• Verso la Comunità Pastorale Cittadina

    7p_slideL’inizio dell’anno pastorale 2017/18 segna il primo importante passo di un nuovo cammino che ci condurrà verso la costituzione della Comunità Pastorale Cittadina.

    Con decreto del 7 settembre 2017 don Luca Violoni, Prevosto della Città e già Parroco di S.Giuliano Martire e S.Marziano in Sesto Ulteriano, è stato nominato nuovo Parroco anche di S.Maria in Zivido, Maria Ausiliatrice, S.Carlo e SS.Pietro e Paolo in Borgolombardo.

    Si uniscono così sei delle sette Parrocchie della Città in una nuova Unità Pastorale e si apre una nuova strada da percorrere tutti insieme in spirito di comunione e collaborazione.

    Venerdì 15 settembre si sono incontrati tutti i componenti dei sette Consigli Parrocchiali (pastorali e degli affari economici) e del Sinodo, e gli addetti alle segreterie ed alle attività di comunicazione; una serata insieme per cominciare a conoscersi meglio e per impostare il cammino futuro.

    Don Luca nella sua relazione di apertura ha indicato le priorità che l’Arcivescovo Mario Delpini ha comunicato ai decani, sottolineando alcune implicazioni per il nostro percorso cittadino; inoltre ha precisato come la Diocesi ha articolato il funzionamento dei consigli nella Comunità pastorale e infine ha indicato alcuni segni di cambiamento che ci accompagneranno nei prossimi mesi. Si sono poi aperti i lavori di gruppo a partire da tre domande che possono e devono interrogare ciascuno di noi:

    – Rispetto alla costituzione prossima della Comunità Pastorale nel 2018, quali sono i tuoi dubbi, perplessità, fatiche, ma anche desideri e speranze ?
    – In relazione a questo avvenimento che cosa pensi che il Signore Gesù ci stia chiedendo ? Quali atteggiamenti e quali passi ?
    – Quale pensi che sia il punto di forza che caratterizza la tua comunità parrocchiale ? In che modo magari potrebbe essere condiviso con le altre Parrocchie ?

    Buon cammino a tutti !

    Clicca qui per ascoltare la relazione di don Luca (32 minuti).

     

Comments are closed.